DOVE SIAMO | DINTORNI E PAESE | IL CASTELLOGALLERY


IL CASTELLO


Il castello risale agli anni intorno al 1000. Esso appartenne ai conti ardengheschi, vassalli degli aldobrandeschi. Nel 1255 fu assalito nottetempo, assediato per sette giorni e poi devastato, dalla repubblica di siena, che se ne impadroný (vedi in proposito la poesia "maremmani" cliccando qui). Da allora, per secoli, Ŕ appartenuto, insieme alla contigua tenuta di torniella, della quale era la fattoria, comprendente la residenza padronale, ai conti senesi bulgarini d'elci il cui stemma gentilizio Ŕ ancora presente sull'architrave del portale della sala delle udienze. Recentemente Ŕ appartenuto alla marchesa cavalcanti, che l'ha abitato a lungo.




Esso Ŕ costituito da quattro edifici ognuno di tre piani, congiunti fra loro a formare un'ampia corte, aperta su un lato, dal quale si accede ai giardini. La corte presenta su un lato un loggiato sul quale si eleva l'elegante vetrata che illumina la sala con colonne e archi antistante la sala delle udienze (sala che viene posta a disposizione degli ospiti del castello, o di parte di essi, solo in occasioni particolari).





 Al centro della corte si trova una grande cisterna in trachite; ad essa attinsero fino all'ultima goccia d'acqua i difensori del Castello durante i 7 giorni dell'assedio senese dell'Agosto 1255.

Al piano terreno il Castello comprende 14 fondi, 12 dei quali si aprono sulla corte. Tra di essi sono compresi: un antico frantoio, ancora dotato della sua gigantesca pressa in legno e della sua enorme macina in pietra, ora utilizzato per come il gioco degli scacchi, o la lettura, per servirvi aperitivi e antipasti in occasione di conferenze, di concerti e di pranzi di gala; la scuderia; una sala giochi con tavolo da ping-pong; due bagni; uno per le signore e uno per i signori, con antibagno; un ampio guardaroba contiguo ai bagni.



Su due lati, il Castello, Ŕ dotato di due giardini, di complessivi 800 m, disposti su due piani. La panoramicitÓ del giardino superiore, che Ŕ posto al livello della corte ed Ŕ contiguo ad essa, Ŕ grandiosa.


VAI ALLA GALLERY

 

     

     

   


CASTELLO TORNIELLA Piazza del Castello, n░1 Torniella (Comune di Roccastrada) GR
Tel. 0564/20063 (ore d'ufficio, giorni lavorativi) - 335 6762281 - Fax 0564/21459
email:
info@castelloinmaremma.it